Tatuaggi profumati

I tatuaggi profumati oggi sono realtà. Merito di un’iniziativa di una compagnia, che ha inventato proprio il tatuaggio ‘profumato’ e removibile. A riportarlo il magazine Independent. Il motto dell’azienda è il divertente: ‘Fake Tattoos by Real Artists’.

Si tratta di un disegno di tipo temporaneo realizzato dall’artista Vincent Jeannerot, noto esperto francese di disegni botanici ad acquerello. Le figure del francese includono diverse figure floreali, rose, ortensie, addirittura prezzemolo. Ogni tatuaggio è associato ad una fragranza creata dalla Agilex Fragrance. La collezione si chiama Bouquet Garni Set.

Queste profumazioni includono aromi di pioppo, papavero rosa e cananga dorata. Il disegno viene applicato sulla pelle e subito la profumazione scelta si espande attraverso l’aria. Come accade per tutti i disegni removibili, il tatuaggio profumato dura circa due o tre giorni. Aroma incluso. E non devono storcere il naso nemmeno i non amanti degli aromi floreali.

A disposizione del consumatore esistono anche fragranze da far venire l’acquolina in bocca. Esse includono per esempio aromi al leccalecca o profumi di dolciumi più noti.